Torna indietro
APP SMA Energy dedicata agli utenti finali
28 Oct
icona news.png

APP SMA Energy dedicata agli utenti finali

Con l’app SMA Energy monitorare un impianto fotovoltaico è ancora più facile

In questo momento l’energia solare prodotta dal mio impianto fotovoltaico viene usata per ricaricare la mia auto elettrica o per ricaricare il sistema di accumulo? I proprietari di abitazioni dotate di un impianto fotovoltaico desiderano sapere come viene impiegata l’energia solare che producono. È per loro che SMA ha sviluppato la nuova app SMA Energy, che visualizza produzione e consumo dell’energia fotovoltaica, segnala autoconsumo e prelievo dalla rete e fornisce informazioni sullo stato di carica dell’energia accumulata in un’eventuale batteria.
Grazie all’app SMA Energy, i proprietari di veicoli elettrici che hanno installato la nuova wallbox SMA EV-Charger possono programmare la ricarica della propria auto elettrica comodamente dal proprio divano sfruttando l’energia solare più conveniente possibile.
 
Dopo l’app SMA 360°, mirata al supporto a tutto tondo degli installatori nell’attività quotidiana, l’app SMA Energy è dedicata interamente alle esigenze dei clienti finali dotati di impianto fotovoltaico, con l’obiettivo di semplificare il risparmio energetico. L’interfaccia intuitiva visualizza in maniera semplice tutti i dati energetici rilevanti provenienti da Sunny Portal, il portale online di SMA. Oltre al rendimento di energia aggiornato, all’autoconsumo e al prelievo residuo di corrente dalla rete, è possibile osservare l’impatto ecologico dell’abitazione dall’inizio della produzione di energia elettrica fotovoltaica.
 
“Con l’app SMA Energy, i clienti sfrutteranno ancora meglio il loro SMA Energy System. Tutti i carichi domestici collegati a Sunny Home Manager potranno infatti essere gestiti anche tramite l’app”, spiega Benjamin Blaurock, Product Manager Digital Components di SMA. “Una funzione pratica per tutti gli utenti dell’app che desiderano risparmiare ancora più energia è la cronologia del bilancio energetico e dei costi, che consente di individuare i carichi energivori e contribuisce a ridurre in futuro gli sprechi energetici”.
 
 
 

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti anche con finalità commerciali. Continuando a navigare o accedendo a un qualunque elemento del sito senza cambiare le impostazioni dei cookie, accetterai l’utilizzo dei cookie.
Le impostazioni dei cookie possono essere modificate in qualsiasi momento utilizzando il link Privacy presente nel sito, dal quale è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie.

 
Accetto