Torna indietro
5479.jpg
06 Sep
icona news.png

APPROVATA LA VENDITA DI Q.CELLS SE AD HANWHA GROUP

set 06, 2012
L’insolvente Q-Cells SE è stata venduta al gruppo sudcoreano Hanwha. La decisione è stata presa a grande maggioranza nel corso della riunione dei creditori svoltasi nella giornata di mercoledì 29 Agosto 2012.

Le due aziende collaboravano già da tempo nella produzione di moduli fotovoltaici. Parte dell’accordo prevede che Hanwha mantenga impiegati circa 1.250 dei 1.550 dipendenti di Q-Cells e garantisca la produzione nel sito di Bitterfeld nella Germania orientale. Il prezzo di vendita è comunque coperto dal segreto, ma Hanwha si farà carico di parte dei debiti dell’azienda tedesca, oltre al pagamento di una cifra nell’ordine dei 50 milioni di euro.
Il contratto di vendita era già stato firmato nel fine settimana dal curatore fallimentare di Q-Cells, ma proprio due giorni fa era giunta anche l’offerta della spagnola Isofoton.
Il capo dello Governo regionale della Sassonia-Anhalt, dove ha la sua sede Q-Cells, Reiner Haseloff si è detto "molto contento" della decisione presa dai creditori. "È importante per il futuro della regione quale centro per le tecnologie del futuro" ha detto il politico.

Potete trovare qui sotto il comunicato ufficiale dell’acquisizione da parte di Hanwha del colosso Q.Cells SE.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti anche con finalità commerciali. Continuando a navigare o accedendo a un qualunque elemento del sito senza cambiare le impostazioni dei cookie, accetterai l’utilizzo dei cookie.
Le impostazioni dei cookie possono essere modificate in qualsiasi momento utilizzando il link Privacy presente nel sito, dal quale è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie.

 
Accetto