Torna indietro
Attività Regolari in Coenergia
09 Mar
icona news.png

Operatività regolare in Coenergia

Mar 09, 2020

Attività regolari in Coenergia

Il Decreto del Presidente del Consiglio dell’8 marzo ha stabilito nuove indicazioni prescrittive e misure precauzionali, valide fino al 3 Aprile 2020, per limitare la diffusione del Covid 19, determinando nuove modalità di gestione della situazione sanitaria, sociale e dell’attività lavorativa, sia a livello nazionale che su aree territoriali individuate.
 
Le nuove zone soggette a specifiche restrizioni, cosiddetta “Zona Arancione” sono: la Regione Lombardia e le Province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Rimini, Pesaro-Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli, Padova, Treviso, Venezia.
 
Il Decreto prevede misure urgenti per il contenimento del contagio, tra cui vincoli alla mobilità, distanze minime, etc. ma NON PREVEDE IL BLOCCO DELLE ATTIVITA' PRODUTTIVE, delle attività LAVORATIVE e dei TRASPORTI e della circolazione delle merci da e per le zone indicate.
 
Le attività dunque proseguono, ma con modalità che possano consentire la massima tutela di colleghi, clienti e cittadini.
 
 
Le attività di Coenergia proseguiranno regolarmente compatibilmente all’attività dei trasportatori nazionali che per Decreto dovranno assicurare il normale trasferimento di merci utilizzando misure precauzionali atte al contenimento diffusione del virus:
 
  • gli autisti dovranno rimanere all’interno della cabina del mezzo in attesa di carico o scarico merci e potranno scendere solo in situazioni particolari, utilizzando tutte le precauzioni necessarie quali distanza di sicurezza di almeno 1 metro dall’interlocutore ed ove necessario mascherina e guanti monouso per consegna documenti.
 
Durante il periodo 9 marzo – 3 aprile invitiamo tutti i clienti ad evitare ritiri di materiali e consigliamo caldamente l’uso del servizio di trasporto a pagamento che generalmente forniamo. Tutti i documenti di trasporto, così come previsto dal Decreto, saranno trasmessi in via telematica.
 
 
Ricordiamo brevemente le regole precauzionali universali, la cui adozione è raccomandata a tutti i cittadini, non solo lavoratori, finalizzate alla prevenzione delle malattie a diffusione respiratoria:
  • Lavarsi spesso le mani con acqua e sapone. Il lavaggio deve essere accurato per almeno 60 secondi, seguendo le indicazioni ministeriali sopra richiamate. Se non sono disponibili acqua e sapone, è possibile utilizzare anche un disinfettante per mani a base di alcool (concentrazione di alcool di almeno il 60%). Utilizzare asciugamani di carta usa e getta.
  • Evitare il contatto ravvicinato con persone che mostrino sintomi di malattie respiratorie (come tosse e starnuti).
  • Evitare di toccare il naso, gli occhi e la bocca con mani non lavate.
  • Starnutire o tossire in un fazzoletto o con il gomito flesso e gettare i fazzoletti utilizzati in un cestino chiuso immediatamente dopo l'uso.
 
 
Coenergia è a vostra disposizione per ogni chiarimento e potete inviare richieste anche tramite la mail info@coenergia.com
 
 
 

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti anche con finalità commerciali. Continuando a navigare o accedendo a un qualunque elemento del sito senza cambiare le impostazioni dei cookie, accetterai l’utilizzo dei cookie.
Le impostazioni dei cookie possono essere modificate in qualsiasi momento utilizzando il link Privacy presente nel sito, dal quale è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie.

 
Accetto