Torna indietro
26 Oct
icona normative.png

Novità Ecobonus 2018 e Incentivi Fiscali

Oct 26, 2017 Ecobonus 2018Incentivi fiscaliLegge di stabilità
LEGGE DI STABILITA' 2018
 
La Legge di Stabilità 2018 è stata approvata dal Governo proprio in questi giorni, mentre in Gazzetta è stato pubblicato il Decreto 148/2017 il cosiddetto "collegato fiscale".
 
Entrambi presentano novità molto interessanti per gli operatori del settore e, mentre per il Decreto 148/2017 le novità sono "legge", per la legge di Stabilità 2018 il condizionale è d'obbligo in quanto approvata dal Governo ma ora in discussione in Parlamento.
 
2 novità rilevanti nel Decreto 148/2017:
 
  1. estensione dello split-payment a tutte le società controllate dalle P.A (art. 3);
  2. Credito di imposta per gli investimenti pubblicitari (art. 4).
 
La Legge di Stabilità 2018 approvata dal Governo prevede:
  • mantenimento della detrazione fiscale del 50% per gli impianti FV con le stesse modalità del 2017;
  • stabilizzazione dell'ecobonus del 65% per i condomini fino al 2022;
  • portabilità dell'ecobonus, ovvero il credito potrà essere ceduto a terzi in caso di interventi su singole unità immobiliari;
  • l'ecobonus dovrebbe essere esteso anche alla rimozione dell'amianto;
  • per quanto riguarda gli incentivi alle imprese, si va verso la conferma dell’incentivo fiscale (super ammortamento) che agevola l’acquisto di beni strumentali tradizionali ma al 130%. Per l’iperammortamento che sostiene l’acquisto di macchinari e apparati funzionali alla digitalizzazione dei processi produttivi si va verso la conferma dell’aliquota del 250%.
 
 
I contenuti saranno aggiornati non appena la Legge di Stabilità avrò concluso il suo iter.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti anche con finalità commerciali. Continuando a navigare o accedendo a un qualunque elemento del sito senza cambiare le impostazioni dei cookie, accetterai l’utilizzo dei cookie.
Le impostazioni dei cookie possono essere modificate in qualsiasi momento utilizzando il link Privacy presente nel sito, dal quale è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie.

 
Accetto